http://www.aros.orgAROS-ExecAROS-Exec ArchivesPower2People
kitty mascottop logo menu

AROS a Amiwest 2012

Author:Jason McMullan
Date:2012-11-02

Alla fiera di AmiWest 2012, Samuel Crow e Jason McMullan hanno mostrato AROS v1 girare su una scheda Sam460ex distribuita da ACube, così come una scheda FPGA Arcade Replay distribuita da FPGA Arcade, e una scheda Raspberry PI distruibito dalla Fondazione Raspberry PI.

Jason McMullan ha tenuto una presentazione di 20 minuti sulle origini e sui progressi di AROS, ed ha partecipato al gruppo di discussione sullo stato attuale e sui futuri sviluppi della famiglia di sistemi operativi Amiga.

Allo show sono stati distribuiti DVD della distribuzione Icaros (versione pc-i386, ABI v0) e di AROS Vision a tutti i visitatori.

Un altro anno (non solare)

Author:Neil Cafferkey
Date:2012-10-21

Un altro anno è passato, un altro anno di sviluppo anziché di pubblicazione di notizie, e quindi ecco un'altra selezione di punti salienti.

Nuovo web browser

L'usabilità di AROS nel quotidiano ha fatto un passo da gigante col porting di un moderno browser che supporti e rispetti gli standard moderni. Basato sul motore Webkit, Odyssey include un compilatore JIT Javascript, supporta la navigazione a schede, HTML5, CSS, SVG e protocollo SSL. E' anche ampiamente configurabile, con un'interfaccia utente che permette la gestione di segnalibri, cookies, blocco di determinati contenuti, storia del browsing dell'utente, gestione password e molto altro.

Supporto multipiattaforma

Il supporto all'architettura ARM è cresciuto ed è maturato, sono disponibili infatti build notturne di AROS (Linux-hosted). C'e' particolare interesse per questa architettura fra gli utenti per far girare AROS sul RaspberryPI, anche se per il momento non è disponibile un port nativo ma è AROS gira Linux-hosted.

Vi sono anche stati progressi sul fronte di altre piattaforme. La versione Windows-hosted è stata protagonista di un grande lavoro di bug-fixing ed è adesso molto più stabile, mentre la compatibilità con l'originale piattaforma Amiga (per quanto riguarda il software legacy) continua a migliorare.

Networking

Le reti wireless adesso sono supportate con l'arrivo di due nuovi driver compatibili con lo standard di criptazione WPA: uno per i dispositivi USB che incorporano il chipset Realtek RTL8187B, l'altro è una versione aggiornata del driver Prism-II che, per primo, ha portato il wireless su AROS nel 2005. E' stata altresì creata un'utility con interfaccia grafica che permette la scansione dinamica e la connessione a reti wireless.

Anche Il supporto alla banda larga via dispositivo mobile è maturato: è infatti molto più facile da configurare, ed è stato introdotto il supporto a ulteriori dispositivi USB e smartphone. Adesso AROS può montare volumi Samba (il protocollo utilizzato da Linux per utilizzare share di rete Windows), anche se al momento le funzionalità sono limitate a vecchie versioni di Windows, a Linux e dispositivi NAS autonomi.

Altri miglioramenti

E' stato introdotto un primo supporto alle stampanti in AROS. I componenti di questo nuovo framework includono uno strumento di configurazione da interfaccia grafica, un driver Postscript e molte utility tradizionali già presenti su AmigaOS come PrintFiles e GraphicDump. L'output può essere rediretto su USB, porta seriale o parallela oppure su file.

Il nostro driver per Intel GMA ha guadagnato il supporto 3D per alcune revisioni di tale chipset. Anche se l'hardware GMA è piuttosto limitato circa il 3D rispetto ad altre proposte di nVidia e ATI, molti vecchi giochi (molti dei quali recentemente convertiti su AROS) ne guadagnano. In questo anno è stato anche introdotto il supporto OpenGL per la grafica 3D per AROS Linux-hosted, con l'aggiornamento del driver nVidia.

La scelta dei driver audio si è espansa, con il supporto al chipset ES137x e CMI8738. Il primo è importante poiché fornisce il supporto audio per AROS quando eseguito in una macchina virtuale VMWare. Per il nostro driver HDAudio, infine, è stata migliorata la compatibilità sia nelle modalità riproduzione che registrazione.

Altri aspetti che hanno subito dei miglioramenti riguardano l'accesso ai dischi rigidi da parte di AROS. Abbiamo un driver AHCI che porta in dote il supporto ai dischi SATA, presenti su molte moderne macchine. In più, le normali partizioni Windows possono essere lette usando una versione preliminare di un driver NTFS; il supporto alle partizioni FAT è stato parimenti migliorato. La nuova versione del software libero Frying Pan (per masterizzare CD) è adesso parte integrante dei pacchetti standard di AROS.

Altri miglioramenti

La novità principale è stata l'introduzione di una nuova distribuzione di AROS compatibile con l'hardware originale AMIGA (processori MC680x0); si tratta di AROS Vision. Alla pari di AROS stesso, AROS Vision include una serie di applicazioni e di componenti di sistema di terze parti gratuiti e liberamente distribuibili.

Un'altra nuova incarnazione di AROS si chiama AEROS. L'obiettivo è quello di combinare le migliori funzionalità di AROS e di Linux integrandole in modo trasparente in un unico ambiente. Al momento AEROS supporta le architetture x86 e ARM.


Copyright © 1995-2017, The AROS Development Team. Tutti i diritti riservati.
Amiga® è un marchio registrato di Amiga Inc. Tutti i diritti sui marchi vanno ai legittimi proprietari.